I viaggi senza filtro

PROSSIME PARTENZE

SONCINO

L’imponenza delle Mura colpisce il visitatore appena arrivato a Soncino.  Rinserrando da ogni lato chiese, case e palazzi, le mura costituiscono dunque la principale caratteristica di Soncino, anche perché ne hanno preservato l’antico impianto urbanistico.   Un percorso all’interno della cinta muraria tocca alcuni dei monumenti più rilevanti del borgo, quali la pieve e la Casa degli stampatori ebrei, una delle più antiche stamperie esistenti. Fuori dal Borgo, sorge la chiesa di Santa Maria delle Grazie.Iniziata nel 1492 e consacrata nel 1528, grazie al mecenatismo degli Sforza, che l’hanno voluta, e degli Stampa, racchiude molti tesori d’arte, in particolare gli Affreschi manieristi

Data e prezzo da definire

Viaggio in Pullman GT;
Ingressi alla Rocca e al Museo; Visita guidata; Pranzo tipico; Accompagnatrice;Assicurazione.

VIDEO

SANTARCANGELO

Sono tanti i motivi per i quali vale la pena scoprire Santarcangelo: per la sua forte identità romagnola e l’atmosfera di grande borgo scandito da un giusto ritmo di vita, per la sua bellezza architettonica fatta di nobili palazzi, case borghigiane, vicoli e piazzette che le hanno conferito il titolo di Città d’Arte, per le manifestazioni di respiro internazionale che la animano non meno delle sagre di paese dense di profumi e di sapori.  Adagiata su un morbido colle, chiamato colle di Giove, ancor oggi è ben riconoscibile la tipica struttura del borgo fortificato di impianto medioevale che la caratterizza. Il Monte Giove è attraversato da un fitto reticolo di misteriose grotte tufacee notevoli per la loro bellezza architettonica sulle cui origini ed usi il dibattito è ancora aperto. Alcuni sostengono che servissero come cantine, altri invece che fossero luoghi di culto. Oggi, alcune di queste grotte sono aperte ai visitatori.  Santarcangelo è anche un paese che ha dato i natali a grandi artisti, si ricordano in particolare Guido Cagnacci, autentico maestro della pittura seicentesca, Tonino Guerra, sceneggiatore di registi famosi – sua la sceneggiatura di Amarcord di Federico Fellini – , gli scrittori dialettali Raffaello Baldini e Nino Pedretti.

Data e prezo da definire

Viaggio in Pullman GT; Ingressi inclusi;
Visita guidata; Pranzo tipico; Accompagnatrice;Assicurazione.

VIDEO